Il servizio di Gestione delle verifiche tributarie consente, alle Pubbliche Amministrazioni Locali, di dotarsi di uno strumento finalizzato a supportare le normali attività di back office amministrativo a partire dalla cartografia.
Lo strumento è interamente sviluppato interamente su tecnologia Open Source, in quanto si basa di gestione delle banche dati tributarie integrato con il nostro sistema WebGIS DIGITAL-MAP.
Ad oggi le informazioni necessarie, alle Pubbliche Amministrazioni, per eseguire una corretta attività di accertamento tributario risultano essere frammentate in quanto gestite da uffici con competenze diverse e provenienti anche da fonti esterne alla Pubblica Amministrazione (Agenzia del Territorio per quanto concerne i dati catastali).
Attraverso collegamenti trasversali è possibile verificare quali iscrizioni risultano nelle varie banche dati per l’oggetto individuato, effettuando un accertamento ed una bonifica degli archivi.
Le funzioni messe a disposizione consentono di annotare le attività di controllo, verifica ed eventuali comunicazioni e/o notifiche, che l’ente intende attivare sull’oggetto.
Lo strumento cartografico risulta indispensabile per mettere in evidenza casi di immobili distinti per priorità e casistiche, e riuscire ad avere una mappatura che copra l’intero territorio.
La nostra procedura supporta le attività di accertamento tributarie con la verifica di:

  • aree fabbricabili;
  • classamenti catastali;
  • particolarità catastali;
  • aree edificabili;
  • fabbricati rurali;
  • oggetti dichiarati IMU;
  • oggetti dichiarati Tarsu;
  • soggetti dichiaranti.

Ad oggi numerose Amministrazioni si avvalgono dei nostri servizi.