Nell’ambito delle proprie competenze, KARTO-GRAPHIA sviluppa applicativi in seno alla procedura territoriale, al fine di gestire ed alimentare i dati provenienti dai diversi settori ed uffici degli Enti.
Con soluzioni di creazione - aggiornamento – navigazione – analisi, gli strati informativi prendono visione geolocalizzata sul territorio, tramite la relazionalità di “chiavi” e“ indici di geolocalizzazione” per ogni tipo di supporto cartografico, ovvero catastale e aerofotogrammetria.
La progettualità operativa che sviluppiamo consente, tramite software stand-alone e/o WebGIS, di condividere e diffondere le informazioni sia all’interno che all’esterno dell’Ente, diventando uno strumento strategico a supporto di tutte le attività svolte: ordinarie, straordinarie, di pianificazione e di programmazione.

La Pubblica Amministrazione è suddivisa in diversi settori.
Ognuno di questi si occupa della gestione di un particolare processo di pianificazione e governo del territorio, attraverso l’utilizzo di procedure e software dedicati (demografia, tributi, urbanistica, edilizia, attività produttive, ecc.).
Per nostra esperienza, questo tipo di organizzazione è però alla base di molti problemi per gli Enti Pubblici, fra cui la mancata condivisione di informazioni utili allo svolgimento delle attività a vari livelli, l’incongruenza fra dati analoghi gestiti da diversi settori/processi, la mancanza di un dato certo su cui basare le programmazioni di sviluppo del territorio.
Con l’ausilio dei nostri applicativi di Sistema Informativo Territoriale dell’Ente forniamo valido strumenti anche per la risoluzione di problematiche organizzative e quindi di supporto agli utenti.

KARTO-GRAPHIA utilizza geodatabase predisposti per accogliere ed elaborare tutte le banche dati usualmente gestite dalla Pubblica Amministrazione: Catasto (mappe cartografiche, dati censuari, planimetrie U.I., documenti DOCFA, ecc), Toponomastica (stradario comunale, grafo stradale, numerazione civica esterna), Anagrafe Immobiliare (edifici, unità immobiliari, numerazione civica interna), Procedimenti Edilizi (pratiche edilizie e soggetti richiedenti), Pianificazione Urbanistica (strumenti urbanistici di pianificazione ed attuazione, norme tecniche, mappe delle zonizzazioni), Demografia (famiglie e soggetti residenti), Imprese (ditte e imprese iscritte alla CCIAA), Tributi (soggetti contribuenti, oggetti delle dichiarazioni ICI e TARSU, Limiti Amministrativi (circoscrizioni, sezioni elettorali, sezioni di censimento Istat, distretti sanitari, distretti scolastici), Cartografia (carta tecnica regionale, carta topografica IGMI, ortofotocarta, immagini satellitari, modelli numerici del terreno).
Il Sistema informativo Territoriale assume un ruolo strategico all’interno della Pubblica Amministrazione.
La possibilità di poter accedere in modo semplice e veloce all’intera base informativa dell’Ente determina infatti sensibili miglioramenti sia da un punto di vista organizzativo che strettamente operativo.